Franklin Resources Inc. - Policy in tema di anticorruzione

Scopo e obiettivo della policy

Questa policy in tema di anticorruzione delinea i principi che Franklin Resources Inc (di seguito per a brevità “FRI”) e le sue affiliate (di seguito per brevità “FTI”) devono seguire per ottenere tolleranza zero contro i fenomeni di corruzione. L’obiettivo di questa policy in tema di anticorruzione è quello di garantire appropriate procedure volte a prevenire i fenomeni di corruzione poste in atto in tutto il mondo e al fine di evitare ventuali violazioni delle disposizioni legislative e regolamentari quali il Foreign Corruption ractices Act e il UK Bribery Act 2010.

Scopo

Questa policy si applica a tutti i funzionari, direttori, azionisti, dipendenti di FTI e ai soggetti terzi nominati rappresentanti di FTI (a titolo esemplificativo e non esaustivo, agenti, intermediari e consulenti) in qualunque sede operanti. La violazione di questa policy sarà severamente punita, anche tramite opportune procedure disciplinari, compresa la cessazione del rapporto di lavoro, e l’eventuale deferimento alle competenti autorità di vigilanza e regolamentari. FTI verificherà che tutti i soggetti con i quali intrattiene affari (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, rapporti di joint ventures, partnership e attività di distribuzione) abbiano in essere procedure volte alla prevenzione del fenomeno della corruzione similari a quelle adottate da FTI.

Requisiti della policy

FTI nello svolgimento delle proprie attività, ha fatto propri i seguenti principi e controlli finalizzati ad un’assoluta intolleranza in tema di corruzione:

Policy Requirements
Divieto di accettare o di offrire tangenti e altri pagamenti illeciti E’ assolutamente vietato dare o ricevere tangenti (cioè beneficio personale per un vantaggio illecito), nonché effettuare pagamenti (indipendentemente dal fatto che queste sono pratiche comuni in un determinato paese) che coinvolgono funzionari governativi volti alla facilitazione e/o al fine di accelerare pratiche burocratiche e azioni di governo.
Contributi per beneficenza e
Contributi Politici
E’ vietato il pagamento di contributi e/o l’effettuazione di donazioni aventi come finalità l’ottenimento di vantaggi illeciti.
Eventi, Regali e spese connesse E’ proibito fare regali e/o offrire spettacoli di intrattenimento a clienti, prospect, funzionari del governo o ai loro familiari quando tali spese non sono sostenute durante lo svolgimento di attività dell'azienda e / o non soddisfano questo criterio e le nostre politiche connesse.
Pagamenti e conservazione
della documentazione
Tutte le spese relative devono essere adeguatamente documentate, approvate e la documentazione a supporto deve essere conservata per un periodo minimo di 6 anni.
Funzionari del Governo In caso di spese effettuate a favore di funzionari di governo, devono essere assolti gli adempimenti aggiuntivi in tema di tenuta e conservazione della documentazione giustificativa. In caso di spese superiori a determinati ammontari è richiesto la preventiva approvazione scritta.
Due Diligence su soggetti terzi che agiscono in qualità di rappresentanti Prima di effettuare o di stipulare contratti con terze parti e di nominare soggetti terzi quali rappresentanti è richiesta l’effettuazione di un adeguato esame e due diligence sulla capacità, la reputazione e gli affari dei soggetti terzi e l’inclusione di disposizioni in tema di anticorruzione nei suddetti contratti.
Formazione periodica del personale E’ necessario effettuare un'adeguata formazione ai dipendenti per quanto riguarda la lotta contro la corruzione politica e il loro ruolo per garantire la conformità alle disposizioni della presente policy.

Monitoraggio e reporting

FTI monitorerà e controllerà il rispetto della presente policy in tema di anticorruzione. Tutte le persone coinvolte devono prontamente segnalare ogni violazione o presunta violazione al Deputy General Counsel ‐ International, al Compliance Director e al Ethics Hotline Whistleblower.