Franklin MENA Fund

Franklin Templeton Investment Funds

Overview - Riepilogo

Il Comparto si prefigge di aumentare il valore dei suoi investimenti a medio - lungo termine investendo principalmente in azioni emesse da società nell’ambito dell’intero spettro di capitalizzazione di mercato nella regione Medio Oriente e Nord Africa (MENA), tra cui, a titolo non limitativo, Bahrain, Egitto, Giordania, Kuwait, Libano, Marocco, Oman, Qatar, Arabia Saudita, Tunisia e Emirati Arabi Uniti.



GESTORE DEL FONDO

Purav Jhaveri

  • California, Stati Uniti
  • Anni con Franklin Templeton: 19
  • Anni di esperienza: 25

Quali sono i rischi principali?

Il valore delle azioni del Fondo e il reddito da esso derivante sono soggetti a rialzi e ribassi e gli investitori potrebbero non recuperare l’intero capitale investito. Il rendimento può risentire anche delle fluttuazioni valutarie. Le fluttuazioni valutarie possono influire sul valore degli investimenti esteri.

  • Il Fondo investe principalmente in azioni e titoli legati ad azioni di società situate, o che conducono attività rilevanti, nella regione MENA (Medio Oriente e Nord Africa). Tali mercati emergenti sono storicamente soggetti ad oscillazioni di prezzo significative, spesso più accentuate di quelle dei mercati azionari internazionali. Di conseguenza, il rendimento del Fondo può registrare notevoli fluttuazioni nel tempo.
  • Altri rischi significativi comprendono: rischio dei mercati emergenti, rischio valutario, rischio di liquidità, rischio operativo.
Per una descrizione completa di tutti i rischi relativi a questo Fondo, si rimanda alla sezione “Considerazioni sui rischi” del Fondo dell’attuale prospetto di Franklin Templeton Investment Funds.